rss feed Modifica dimensioni
Spanish US French

Media ed eventi

La nostra partecipazione a varie conferenze ed eventi nel mondo, ci dà l’opportunità di mostrare al mondo l’intera gamma dei prodotti che offriamo. Alla ERBA Diagnostics sosteniamo la necessità di stabilire con i nostri partner ed associati rapporti regolari tramite seminari ed incontri.
Aggiornamenti
20 MAY 2013 Notizie internazionali relative alla Erba Diagnostics INC., USA sul Miami Herald

ERBA Diagnostics: Rooted in Mumbai, growing in MiamiDi Joseph A. Mann Jr.
Un imprenditore indiano con un network internazionale di strumenti per la salute e la diagnostica ha fatto una grossa scommessa sulla contea di Miami-Dade.
Suresh Vazirani, di  Mumbai, ha acquisito il controllo della IVAX Diagnostics di Miami nel 2010 per circa 15 milioni di dollari, ne ha cambiato il nome in ERBA Diagnostics e ha ampliato le attività della ERBA nel quartier generale di Miami Lakes.
Ha acquisito poi altre due aziende e sta investendo per fare di ERBA uno dei centri chiave di produzione e vendita per le società del suo gruppo in India, Europa e Stati Uniti.
“Questo è un ottimo posto per i nostri affari, eccellente dal punto di vista geografico, poiché da qui possiamo spedire  i nostri prodotti negli Stati Uniti e sui mercati internazionali” ha detto Vazirani, presidente della ERBA Diagnostics e fondatore/proprietario della Transasia Bio-Medicals Ltd. Situata a Mumbai. La più grande compagnia di diagnostica in vitro dell’India. “Dato che la maggior parte dei nostri prodotti non sono deperibili, possiamo spedire via strada, ferrovia e mare.”
“Questo sarà uno dei 4 centri di eccellenza internazionali” ha aggiunto durante una recente visita a Miami Lakes. “ Gli altri sono in India, Italia e Repubblica Ceca.” Il nome ERBA viene dalla parola latina herba, che significa erba e dà l’idea di sempreverde” ha detto Mala Vazirani, moglie di Suresh Vazirani e direttore generale di Transasia, che ha lavorato a stretto contatto con suo marito da quando si sono sposati pochi anni dopo la fondazione di Transasia.
Tra le aziende prima controllate da IVAX Diagnostics e che oggi rappresentano il core di ERBA Diagnostics si contano  la Diamedix Corp con sede a Miami, che fa strumenti e reagenti per la diagnosi di malattie  autoimmuni e infettive; la ImmunoVision, azienda leader nella produzione di anticorpi e antigeni per test e kit di autoimmunità; e la Delta Biologicals s.r.l., che fa strumenti automatici per test e prodotti diagnostici in Italia.
L’anno scorso ERBA ha acquisito un’altra azienda, la Drew Scientific, un’azienda di Dallas che produce strumentazione per i test sul diabete e l’ematologia, reagenti ed altri prodotti. La Drew ha anche una sede nel Regno Unito ed anche una controllata chiamata JAS Diagnostics, che fa reagenti per gli analizzatori chimici.
ERBA oggi comprende la Diamedix, la ImmunoVision, la Delta, la Drew Scientific e la JAS, ed è collegata ad altre compagnie di Vazirani in Europa e in India.  Tra queste la prima compagnia di Vazirani., Transasia, ERBA Mannheim, la holding per le operazioni internazionali del gruppo, e le consociate di ERBA in Turchia, Russia, Francia, Italia e Repubblica Ceca. Il gruppo è attivo in circa 40 paesi e ha distributori dei suoi prodotti in 90 paesi, ha detto Suresh Vazirani.
A Miami Lakes, ERBA produce circa 100 prodotti, secondo Kevin Clark, AD di ERBA, mentre la Diamedix ne fa circa 48. Nel mettere insieme la ERBA Vazirani ha mantenuto il personale chiave delle compagnie che ha acquisito. Ad esempio l’AD di ERBA viene dalla ImmunoVision, che ha fondato lui.
Miami Lakes  viene  usata come sede centrale ed anche come centro per testare gli strumenti ERBA per i test sul sangue e per il diabete, che vengono fatti a Dallas presso gli stabilimenti ex-Drew. Le macchine vengono spedite non assemblate da Dallas a Miami Lakes, dove vengono assemblate, provata la qualità, imballate e inviate ai clienti negli Stati Uniti ed oltreoceano.
Tra i clienti della ERBA vi sono medici, piccoli e grandi ospedali, laboratori di ricerca ed anche laboratori commerciali. Circa il 50% dei prodotti ERBA è venduta negli Stati Uniti, il resto sui mercati internazionali.
La strategia di ERBA è di espandere le vendite negli Stati Uniti e oltreoceano. “Prima eravamo limitati, ma ora con Transasia abbiamo una grande opportunità per raggiungere i mercati di tutto il mondo” ha detto l’AD Clark. “Abbiamo un raggio d’azione molto più ampio. La nostra forza è la produzione basata sul sapere e i lavoratori del sapere” ha detto. “ Facciamo prodotti altamente specializzati che richiedono un alto livello di qualità e purezza” La compagnia, ha aggiunto,  si aspetta inoltre una maggior richiesta dei suoi prodotti negli USA dopo il varo della legge sull’Assistenza Sanitaria Sostenibile. La compagnia non ha fornito cifre sui suoi recenti investimenti, ma Vazirani ha detto che ERBA sta aumentando le capacità produttive del sito di Miami Lakes e sta acquisendo due edifici vuoti vicini a quello attuale. La compagnia ha circa 100 impiegati, di cui 60 a Miami Lakes, 25 a Miami, più uno staff di assistenza alle vendite e ai clienti.
ERBA avrà bisogno di circa altri 25 impiegati in considerazione della crescita prevista nel prossimo anno, ha aggiunto Vazirani, compresi ingegneri, biologi, chimici e elettrotecnici. ERBA e le alter compagnie del gruppo usano le sedi di produzione internazionali non solo per servire i mercati locali, ma anche per raggiungere i mercati di oltreoceano. Ad esempio, alcune attrezzature diagnostiche prodotte in India vengono inviate qui e ad altre compagnie del gruppo in Europa.
“Non è solo questione di costo del lavoro più basso, ma anche di accesso ai mercati” dice Mala Vazirani, che ha una formazione in business, legge e marketing. “La  nostra missione è di produrre attrezzature diagnostiche per l’assistenza sanitaria in tutto il mondo a prezzi sostenibili”
L’espansione di ERBA “ si adatta perfettamente alla strategia per la scienza della vita e l’assistenza sanitaria a Miami-Dade,” dice Jaap Donath, vicepresidente della pianificazione strategica al Consiglio della Beacon, un’agenzia pubblico/privata che supporta lo sviluppo economico della Contea di Miami Dade “La gente si stupirebbe nel vedere quante compagnie di questo settore sono già presenti qui.” Ha aggiunto. “ Con il completamento del tunnel al porto di Miami, l’allargamento del porto e il miglioramento della rete ferroviaria, ERBA non potrà che trarre vantaggio da tutte queste infrastrutture, mentre le nostre università locali stanno già formando il tipo di laureato specializzato di cui ERBA ha bisogno.”
ERBA, che al momento sta attraversando un momento tranquillo, non ha pubblicato alcuna cifra relativa ai risultati finanziari per il 2013. Ma nel Novembre 2012, la compagnia ha annunciato una perdita operativa di 298,000 dollari per i primi nove mesi del 2012, paragonata ad una perdita di quasi 3.2 milioni di dollari per lo stesso periodo del 2011. La perdita netta per i primi 9 mesi del 2012 è stata di 534,000 dollari, paragonata alla perdita di oltre tre milioni nello stesso periodo dell’anno precedente.
La compagnia tarda ancora a presentare il suo report annuale alla Commissione per I Titoli e gli Scambi e ha detto alla Borsa di New York che ci sono stati dei “ritardi imprevisti” collegati ai bilanci delle compagnie acquisite nel 2012. Recentemente ERBA ha sottoposto alla Borsa un proposta di accordo per evitare la svalutazione delle sue azioni, e ha detto che la Borsa ha accettato l’accordo.
 Secondo la Thompson/First Call le azioni ERBA recentemente non hanno avuto valutazioni per acquistare o vendere, e  il servizio non ha segnalato analisti che seguissero la compagnia.
“Siamo così piccoli che non abbiamo analisti che seguano le nostre azioni” ha detto l’AD Clark.. “Speriamo di cambiare le cose nel prossimo futuro.”
Suresh Vazirani ha iniziato il suo cammino verso il successo perché ha visto il diffondersi delle malattie in India e voleva fare qualcosa. Diventato ingegnere elettronico, Vazirani  si è accorto della necessità di test diagnostici nel suo paese  e ha colto l’opportunità, visto che tutte le attrezzature e i prodotti chimici che venivano usati erano tutti importati. “ Volevo fare qualcosa per aiutare, per aiutare a prevenire e ad identificare le malattie” ha detto.
Nel 1979 fondò Transasia a Mumbai con un capitale iniziale di 5 dollari. “ Ho usato due dollari per registrare la compagnia e 3 per comprare  dei biglietti da visita e della cancelleria.”
Vazirani ha parlato agli amici della sua idea e ha ottenuto un prestito ma si è accorto che non sapeva niente di affari. E’ andato negli uffici commerciali di ambasciate e consolati in India, ha visto i nomi delle aziende di diagnostica in diversi paesi e ha scritto circa 200 lettere chiedendo se poteva visitare le aziende e studiare i loro processi produttivi.  Ottenute le risposte di circa 30 aziende che volevano fare affari in India, Vazirani, con un piccolo budget ha viaggiato per 6 mesi tra Europa, Stati Uniti e Cina a visitare aziende.  “La gente pensava che fossi pazzo” ha detto. “ Ho ottenuto un prestito per cominciare la mia attività e poi sono andato in giro per il mondo.”
Vazirani è tornato in India, ha visitato potenziali clienti e ha offerto supporto tecnico per i prodotti diagnostici importati. 4 clienti avevano a Mumbai macchine per l’ematologia che non funzionavano. Grazie alle sue competenze ingegneristiche Vazirani ha riparato le macchine e ottenuto la loro fiducia.
“ Mi sono accorto che l’assistenza post-vendita è fondamentale in questo settore … e noi ci siamo concentrati su questo” ha detto.
L’imprenditore indiano ha poi cominciato a produrre in India su piccola scala reagenti ed altri prodotti chimici usati per  test diagnostici, e Transasia nel 1991 ha cominciato a produrre a Mumbai dei macchinari per test a basso costo. “Ho pregato molto” ha detto. Concentrata sulla produzione locale e sull’assistenza tecnica, Transasia è cresciuta velocemente nell’enorme mercato interno, e Vazirani nel 1995 ha creato una sede operativa in Germania – l’ERBA Mannheim – per cominciare un’espansione internazionale.
“La nostra attività si basa sulla tecnologia” dice Vazirani. “ E la cosa migliore è avere una base mondiale per la tecnologia e i mercati mondiali  per vendere i nostri prodotti.”
Oggi Transasia ha 3 centri produttivi in India, sedi operative negli Stati Uniti e in Europa, e le vendite totali hanno ammontato a circa 200 milioni di dollari l’anno scorso, ha detto Vazirani. Circa 100 milioni di dollari vengono dall’India.
“E’ andata  molto bene per noi,” dice Vazirani. “ Ma siamo ancora in crescita.”
Il business di ERBA Diagnostica: ERBA e le sue consociate sviluppano, producono e vendono kit diagnostici, attrezzature per test clinici e una gamma di reagenti ed altri prodotti chimici usati nella ricerca medica, nei laboratori commerciali, negli ospedali e negli studi medici. I prodotti ERBA vengono impiegati in test ed analisi relative a malattie autoimmuni ed infettive, diabete e ematologia.
La Fondazione: ERBA è nata nel 2010 quando una compagnia tedesca, l’ ERBA Diagnostics Mannheim GmbH, ha acquisito la maggioranza della  IVAX Diagnostica per circa15 milioni di dollari. Un imprenditore indiano, Suresh Vazirani, ha fondato l’ERBA Mannheim e controlla la compagnia.
Quartier generale: Miami Lakes con una sede (Diamedix) a Miami ed altre fuori dalla Florida.
AD: Kevin Clark
Direttore esecutivo: Suresh Vazirani, fondatore della Transasia Bio-Medicals Ltd con base a Mumbai. La più grande compagnia di diagnostica in vitro dell’India.
Dipendenti:circa 100
Proprietà: ERBA è quotata alla Borsa di New York con la sigla ERB.
ERBA Diagnostics Mannheim possiede circa l’ 82% della ERBA Diagnostics

fonte